Gli ultimi aggiornamenti sul quinto album della band risalivano ormai a Gennaio, ma in questo fine settimana NME è riuscito a parlare con Brandon e Ronnie in occasione del concerto al Pa’l Norte in Messico.

“Suona bene,” ha detto Ronnie. “Abbiamo il problema di fare due passi avanti e uno indietro, e quindi ci mettiamo di più. Continuiamo a chiederci: ‘Cosa fa una band composta da 4 persone? Come possiamo continuare ad essere innovativi??’ È un continuo esercizio di sperimentazione.”

Brandon ha aggiunto: “Come dovrebbe suonare una band nel 2017?”

Ronnie ha continuato affermando: “Stiamo cercando di arrivare ad un punto in cui nessuno si sente a proprio agio. Quando siamo tutti leggermente a disagio, allora sappiamo di essere al punto di arrivo. Stiamo spingendo verso diverse direzioni, poi torniamo indietro e ne proviamo altre.”

Brandon ha poi detto che l’album è quasi finito e che presenteranno nuove canzoni al concerto al British Summer Time di Londra il prossimo 8 Luglio. La specifica del concerto londinese è probabilmente da attribuire al fatto che NME è un giornale inglese, e quindi con molta probabilità le nuove canzoni saranno presentate già dai festival di cui la band sarà headliner nelle settimane precedenti (trovate tutte le date nella sezione concerti)

Fonte: NME

Condividi