DATA DI PUBBLICAZIONE // 27 Novembre 2006
PRODUTTORI // Flood, Alan Moulder, The Killers
COPERTINA // Anton Corbijn

B-SIDE
Daddy’s Eyes
Where the White Boys Dance

Bones era una canzone piuttosto vecchia, scritta durante il tour di Hot Fuss, e originariamente intitolata It’s Only Natural. L’idea di Mark di aggiungere la tromba, che le ha ridato vita, ha convinto la band a non farla diventare una B-Side.

Oltre a Where the White Boys Dance, già B-Side di When You Were Young, c’è una nuova canzone, Daddy’s Eyes. Il testo parla di un padre che racconta al figlio come ha tradito sua madre e che per questo vuole andarsene di casa, rassicurandolo che non è colpa sua.

Il video vede alla regia Tim Burton, che mai prima d’ora aveva diretto un videoclip musicale. L’idea di proporre al famoso regista questo video è venuta a Brandon che dice “Le trombe mi hanno ricordato gli Oingo Boingo di cui faceva parte Danny Elfmann, che compone le musiche per i film di Tim Burton. Mi si è accesa una lampadina. Non potevamo crederci quando ha accettato“.
Le scene sono state girate il 17 e 18 Agosto 2006, ma hanno poi richiesto il lavoro di molti animatori per ottenere il risultato finale. Sono molti i richiami ai film di Burton e a luoghi storici di Las Vegas, come la piscina del Glass Pool Inn, edificio che però è stato demolito alcuni anni fa.
Protagonista femminile del video è la modella e attrice americana Devon Aoki.
Tra gli spezzoni di film che vengono proiettati nel Drive In cui si svolgono le scene, ci sono quelli da Giasone e gli Argonauti, Il mostro della laguna nera e Da qui all’eternità.

Regia // Tim Burton

Edizioni

https://www.thekillersitalia.com/tki2016/wp-content/themes/salient/css/fonts/svg/music_cd.svg
Tracklist

CD
Bones
Daddy’s Eyes

DVD
Bones (Video)
When You Were Young (Video)

Tracklist

Bones
Daddy’s Eyes
Where the White Boys Dance
Bones (Video)

L’edizione australiana ha in più alcuni adesivi in regalo.

Tracklist

Bones
Daddy’s Eyes
Bones (Video)

https://www.thekillersitalia.com/tki2016/wp-content/themes/salient/css/fonts/svg/music_recordplayer.svg

Edizione limitata numerata in vinile 7” rosso.

Tracklist

Bones
Daddy’s Eyes