DATA DI PUBBLICAZIONE // 12 Marzo 2020
PRODUTTORE // Shawn Everett, Jonathan Rado
COPERTINA // Thomas Blackshear II

Caution è il primo singolo estratto da Imploding the Mirage, sesto album in studio della band. Il suo arrivo è stato segnato da un breve video teaser pubblicato sui canali social della band due giorni prima.

Brandon ha detto che la canzone parla di “avere la forza di ascoltare l’angioletto sulla spalla, anche se ti sta dicendo qualcosa che non vuoi ascoltare. Penso che per me questa canzone si riferisca soprattutto al mio allontanamento da  Las Vegas. Avevo la sensazione o l’impressione che fosse quello che dovevo fare per la mia famiglia, ed è stato difficile per me perché sono una sorta di ambasciatore della città, ma ho pensato di essere in grado di sfruttare quell’energia ed è stato un sollievo quando ci sono riuscito.”

L’assolo alla chitarra presente nella canzone è suonato da Lindsey Buckingham, storico chitarrista dei Fleetwood Mac. Il testo del ritornello non è totalmente nuovo, e anzi aveva rischiato di finire in una canzone con Steve Angello (probabilmente quella che è diventata poi Feels Like Heaven), ma Brandon non ne era sicuro al 100% ed è molto più soddisfatto di come è stato usato in Caution.

In copertina il dipinto Golden Breeze di Thomas Blackshear II, che così l’ha descritto “Sono sempre stato attratto dall’arte di fine ‘800 e inizio ‘900 che combina qualità oniriche e tratti forti. Sono influenzato da Gustav Klimt e Maxfield Parish, e ho sempre voluto catturare il loro romanticismo e simbolismo. Mi piace mettere in relazione la natura e lo spirito umano, come siamo parte della natura ed essa, a sua volta, sia parte di noi.

Il 20 Marzo 2020 Brandon e Ronnie hanno debuttato una versione che potremmo definire semi-acustica durante un collegamento con Jimmy Kimmel, non potendo essere in studio (qui potete scaricare l’audio).

Caution è diventata la canzone della band che è arrivata più velocemente al primo posto della classifica alternative di Billboard, e la seconda a farlo tredici anni dopo When You Were Young. Il video, diretto da Sing J. Lee, ed estratto da uno short film che accompagnerà la pubblicazione dell’album, ha ricevuto una nomination agli MTV Video Music Awards nella categoria Best Rock.

Regia // Sing Lee
Play Video