In un’intervista nell’attuale numero di NME, Paul Normansell, l’artista inglese scelto per disegnare la copertina del prossimo album, ha parlato di come è stato arruolato e della situazione del lavoro che gli è stato affidato.

Paul dice che la band aveva avuto modo di vedere alcuni dei suoi quadri su GQ magazine e il loro manager lo aveva contattato attraverso il suo sito internet, poi “la band mi ha chiamato a casa una sera. Credevo fosse uno scherzo telefonico all’inizio ma poi è andato tutto liscio. Ho parlato con Brandon un paio di volte su quello che vuole. È un ragazzo davvero gentile“.

Dopo uno scambio di idee mentre la band era in studio, la copertina è stata decisa “e adesso sto lavorando ai loro ritratti. Ovviamente non posso dire di più, ma è ormai tutto deciso. Ora si tratta solo di crearla, perché la band la vuole il prima possibile“.

Grazie a *Jade* del forum ufficiale per l’articolo scannerizzato.

Condividi