Domenica scorsa, prima del concerto che la band ha tenuto a Las Vegas, Brandon è stato intervistato dal DJ Kade di ALT 98.7 FM, radio alternative di Los Angeles.

Brandon dice che stanno lavorando proprio in questi giorni alla canzone di Natale, confermando il titolo Christmas in L.A., e aggiungendo che sarà una collaborazione con i Dawes.
Parlando di Just Another Girl, la seconda canzone inedita inclusa in Direct Hits e prodotta da Stuart Price, afferma che si potranno sentire delle similarità con il sound di Day & Age e che il ritmo ricalca un po’ quello di Human.

Alla domanda su quali fossero le cinque band/cantanti che più lo hanno influenzato vengono menzionati Morrissey, i New Order e David Bowie e parlando di David Bowie l’intervistatore afferma che fra le cover che i Killers dovrebbero suonare dal vivo c’è Heroes e I Drove All Night di Roy Orbison.

Brandon prende poi la parola dicendo che tre di loro (lui, Dave e Ronnie) e sua moglie hanno lavorato nell’hotel in cui si svolgeva l’intervista, il Planet Hollywood che ai tempi si chiamava The Aladdin, più o meno nello stesso periodo, senza però mai incontrarsi.

Infine è stato smentito un possibile tour per i dieci anni della band e dopo le date promozionali per Direct Hits si riposerà per un po’.

Fonte // ALT 98.7 FM

Condividi