Durante il tour di Battle Born, il fotografo tedesco Erik Weiss ha seguito la band in giro per il mondo, documentando la sua esperienza.

Il frutto di questa collaborazione è il libro fotografico Somewhere Outside That Finish Line (frase presa dal testo di Flesh And Bone), adesso disponibile in pre-ordine sullo store ufficiale dei Killers a 75$ per la versione normale e 150$ per quella autografata.
La data ufficiale di uscita, e quella in cui i libri verranno spediti, è il 16 Marzo 2016.

Qui sotto la traduzione della descrizione.

Dal momento in cui i Killers hanno debuttato con il loro primo album, Hot Fuss, nel 2004, il mondo ha capito che era arrivata una band nuova e speciale. Arrivati al 2012, hanno pubblicato quattro premiati album in studio e sono stati in tour nei sei continenti. Il viaggio della band verso la fama mondiale è sembrato avvenire in un battito di ciglia. Con oltre 22 milioni di album venduti, i Killers sono diventati una band famosa nel mondo, il cui risultato è più della somma delle singole parti.

Per documentare il tour del 2013, la band ha collaborato con l’apprezzato fotografo Erik Weiss per realizzarne una sorta di memoria visuale. Weiss descrive il posto di rilievo che la band ha nel rock ‘n’ roll, da concerti tutti esauriti in posti iconici come il Madison Square Garden e il Wembley Stadium, al tempo passato nella loro città natale, Las Vegas.

Questa collezione di foto illustra la crescita dei Killers, la loro fratellanza, e la loro vita sul palco e fuori. Somewhere Outside That Finish Line presenta la band dal loro punto di vista, permettendo a Brandon, Dave, Mark e Ronnie di condividere appieno la loro esperienza con i loro incredibili fan.

Foto // Erik Weiss

Condividi