I Killers mancavano da Glastonbury da soli due anni, ma nel 2017 il loro era stato un set a sorpresa in uno dei palchi secondari del festival. L’ultima volta che sono saliti come headliner sul Pyramid Stage, il famoso palco a forma di piramide, era dodici anni fa, nel ‘lontano’ 2007, durante il tour a supporto di Sam’s Town.

Questa sarà probabilmente l’ultima volta che suoneremo qui. Si ha una sola vera occasione di farlo, e questa è la nostra. Se mai ci torneremo, sarà quando avremo l’età degli Who.

Brandon Flowers

La band suonerà quindi per la quinta volta al famoso festival, il prossimo sabato 29 Giugno.

Approfittiamo dell’annuncio per fare un breve excursus storico della presenza dei Killers a Glastonbury

2004

Il primo anno per la band al festival è iniziato dal John Peel Stage, il palco destinato alle band emergenti. Hot Fuss era uscito da poco, e il set ha incluso solo cinque canzoni.

Pagina del concerto
2005

I Killers vengono promossi al Pyramid Stage e sono secondi in cartellone. Quando Kylie Minogue, headliner del giorno, è costretta a dare forfait per problemi di salute, gli organizzatori propongono loro di prendere il suo posto, ma la band declina perché “come band siamo sulla scena britannica da poco più di un anno, e quindi sentivamo di non meritarci il ruolo di headliner, siamo contenti di suonare nel posto che abbiamo adesso.

Pagina del concerto
2007

L’occasione mancata due anni prima arriva nel 2007. Il set passa alla ‘storia’ per due motivi principali: il vestito dorato fatto su misura e per l’occasione di Brandon, e i problemi di audio basso che precludono alla maggior parte del pubblico di sentirli decentemente.
L’esperienza, per quanto entusiasmante, non è quindi tra le più felici, e Brandon afferma che quella potrebbe essere l’ultima volta che partecipano al festival come headliner.

Pagina del concerto
2017

..o anche il ritorno al John Peel Stage, stavolta però come ospiti a sorpresa. Appena si sparge la voce che sono loro l’artista misterioso, il tendone si riempie subito e moltissimi sono costretti a rinunciare ad avvicinarsi.
Questo set segna anche, ad ora, l’ultima volta che la band ha suonato assieme dal vivo con i quattro componenti originari.

Pagina del concerto

Condividi