Il nuovo anno dei Killers si inaugura con un concerto privato nell’isola di Saint-Barthélemy nelle Antille Francesi. La band è stata infatti ospite, assieme agli Alabama Shakes, del party di Roman Abramovich, che ogni anno invita cantanti e band ad allietare i suoi ospiti nell’isola caraibica.

La setlist accorciata della band prevedeva alcune delle canzoni più popolari, ma a chiudere il concerto c’è stata l’apparizione inaspettata di Paul McCartney, presente al party, che li ha accompagnati per cantare Helter Skelter.

Il fatto che non fosse una cosa preparata è visibile anche dalla reazione che Brandon ha avuto alla fine della canzone.

Foto // ilanamaskin

Condividi