I Killers hanno pubblicato oggi Caution, primo singolo estratto da Imploding the Mirage, il loro sesto album.

Durante l’anteprima mondiale, all’interno del programma di Zane Lowe su Beats1, radio di Apple Music, Brandon e Ronnie hanno parlato sia de singolo, sia dell’album.

Brandon ha detto che la canzone parla di “avere la forza di ascoltare l’angioletto sulla spalla, anche se ti sta dicendo qualcosa che non vuoi ascoltare. Penso che per me questa canzone si riferisca soprattutto al mio allontanamento da  Las Vegas. Avevo la sensazione o l’impressione che fosse quello che dovevo fare per la mia famiglia, ed è stato difficile per me perché sono una sorta di ambasciatore della città, ma ho pensato di essere in grado di sfruttare quell’energia ed è stato un sollievo quando ci sono riuscito.”

L’assolo alla chitarra presente nella canzone è suonato da Lindsey Buckingham, storico chitarrista dei Fleetwood Mac.

Per quanto riguarda l’album, sono stati svelati i nomi di alcuni artisti che hanno partecipato, tra cui k.d. lang (con cui ci sarà un duetto), Natalie Mering, Lucius, Blake Mills, e Adam Granduciel dei War On Drugs’ alle tastiere. Inoltre è stata confermato il contributo di Mark, che potrebbe anche partecipare a qualche concerto del tour.

Condividi