Skip to main content

In un post Facebook nel frattempo cancellato, un assistente ingegnere che lavora al Mars Recording Studio di Santa Cruz ha annunciato ad inizio mese che la band aveva appena concluso la registrazione di otto arrangiamenti per il nuovo album.

Nel post erano presenti anche alcune foto che ritraevano Brandon, Ronnie e Dave in studio assieme a Stuart Price, definito come il produttore delle canzoni assieme a Brandon stesso (quindi si tratta della prima volta per lui, almeno per quanto riguarda gli album della band) e Shawn Everett come ingegnere del suono.

Non è dato sapere con certezza se si tratti veramente di canzoni nuove o nuovi arrangiamenti per la versione Deluxe di Pressure Machine, che dovrebbe comunque essere in uscita prossimamente e contenere versioni diverse delle canzoni presenti nell’album.

A parte questa incertezza la band ha comunque indirettamente confermato il coinvolgimento di Price ed Everett postando una foto dei due sui loro profili social.