DATA DI PUBBLICAZIONE // 21 Novembre 2008
PRODUTTORI // Stuart Price, The Killers
COPERTINA // Paul Normansell

TRACKLIST
Losing Touch
Human
Spaceman
Joy Ride
A Dustland Fairytale
This Is Your Life
I Can’t Stay
Neon Tiger
The World We Live In
Goodnight, Travel Well

Day & Age, il terzo album di inediti dei Killers, è stato registrato a Las Vegas, nei Battle Born Studios (battle born è lo slogan del Nevada), situati nei pressi della Strip, che prima di essere acquistati dalla band venivano utilizzati dagli hotel per la produzione di spettacoli. La registrazione e il mixaggio dell’album sono stati poi completati negli Olympic Studios di Londra tra agosto e settembre 2008.
Il produttore è l’inglese Stuart Price, già collaboratore di artisti come Madonna e Seal. Durante la pre-produzione dell’album la band era solita inviargli le proprie idee in formato digitale, tramite posta elettronica, idee che poi venivano commentate ed ottimizzate da lui stesso. Nella primavera del 2008 Price si è poi recato a Las Vegas per poter finalmente cominciare la registrazione vera e propria dell’album.
Le parole che danno il titolo all’album, Day & Age, si ritrovano nei versi di due canzoni, The World We Live In, una delle più pop del disco, che vede la presenza di sintetizzatori che ricordano i Pet Shop Boys, e Neon Tiger, che è probabilmente una metafora della storia della band e del suo successo. Quest’ultima è stata una delle prime canzoni dell’album ad essere eseguita dal vivo, assieme al secondo singolo Spaceman. Il primo singolo invece, Human, è stato suonato per la prima volta nel concerto iniziale del tour di warm-up per l’album, alla House Of Blues di Las Vegas il 20 ottobre 2008.
Anche la canzone d’apertura, Losing Touch, caratterizzata dall’uso di un sassofono grezzo e un riff di chitarra finale, ha visto la sua prima esecuzione live durante lo stesso concerto, così come Joy Ride, canzone che nelle atmosfere ricorda lo stile di Club Tropicana degli Wham!.
This Is Your Life è invece una sorta di marcia pop, caratterizzata da un vigoroso giro di basso, e che secondo le interpretazioni più diffuse dovrebbe parlare della storia di una prostituta.
Non mancano le canzoni autobiografiche: A Dustland Fairytale, punteggiata da un piano incalzante che ricorda il rock imponente di Sam’s Town, è una ballata che racconta la storia dell’incontro dei genitori di Brandon, quando avevano entrambi 15 anni e vivevano nello stesso parcheggio per roulotte. La caraibica I Can’t Stay parla invece della difficoltà di lasciare la famiglia quando si è in procinto di partire (per il tour, nel caso specifico della band), ed è probabilmente una delle canzoni più strane dell’intero album, un po’ jazz e un po’ swing, con arpe, clavicembali, tamburi di acciaio e un po’ di chitarra country.
Il disco si conclude con un tetro epilogo di circa sette minuti, la “gotica” Goodnight, Travel Well, scritta da Dave e Brandon, dopo la morte della madre del primo, ma è anche dedicata alla madre del secondo, che in quel periodo stava combattendo contro un cancro. Nel Luglio 2009 la canzone è stata utilizzata per MTV Exit – End Exploitation and Trafficking – la campagna di sensibilizzazione di MTV per la tratta e lo sfruttamento di esseri umani. Il video, prodotto in collaborazione con UNICEF, USAID e MTV Exit, è stato diretto da David Slade, regista di videoclip che ha collaborato con Muse ed ha al suo attivo il film horror “30 Giorni di Buio”; prossimamente dirigerà Eclipse, il terzo film della saga di Twilight.
I disegni e i ritratti in stile mosaico del booklet sono opera dell’artista inglese Paul Normansell.

Altre canzoni che fanno parte di edizioni speciali (come quella inglese o di iTunes) sono A Crippling Blow, Forget About What I Said e Tidal Wave. Le prime due, assieme a Joy Ride (Night Version) sono state poi pubblicate nella versione in vinile doppio dell’album per festeggiare il decimo anniversario dall’uscita.

Questi sono invece i titoli delle canzoni che avrebbero poturo fare parte dell’album ma che per un motivo o per un altro non sono state scelte, ma potrebbero comunque essere pubblicate in futuro come b-sides: Burning Up, Con Man, Dreamland, Electromark, Emerald City, Everything I Know, In The Night, Metropolis, My Own Man (I Am)/Solid Ground, Run For Cover, Turn The Light, Vibration, White Demon.

Human

Primo singolo da Day & Age, Human ha quella che è forse la frase più controversa della discografia dei Killers “Are human or are we dancer“, ma dietro c’è un significato ben preciso.

VAI ALLA PAGINA

Spaceman

Una delle prime canzoni conosciute dell’album, suonata live con un’intro diverso nel tour promozionale precedente alla pubblicazione, Spaceman è stata poi scelta come secondo singolo.

VAI ALLA PAGINA

The World We Live In

Il terzo singolo, scelto a sorpresa, per Europa e Australia.

VAI ALLA PAGINA

A Dustland Fairytale

Dedicata alla storia dei genitori di Brandon sullo sfondo del sogno americano degli anni ’50-’60, intrecciata alla malattia della madre. È stata votata come la preferita dai fan su forum ufficiale della band.

VAI ALLA PAGINA

Edizioni

Tracklist

Losing Touch
Human
Spaceman
Joy Ride
A Dustland Fairytale
This Is Your Life
I Can’t Stay
Neon Tiger
The World We Live In
Goodnight, Travel Well
A Crippling Blow

Tracklist

Losing Touch
Human
Spaceman
Joy Ride
A Dustland Fairytale
This Is Your Life
I Can’t Stay
Neon Tiger
The World We Live In
Goodnight, Travel Well
A Crippling Blow
Forget About What I Said

Tracklist

Losing Touch
Human
Spaceman
Joy Ride
A Dustland Fairytale
This Is Your Life
I Can’t Stay
Neon Tiger
The World We Live In
Goodnight, Travel Well
A Crippling Blow (UK, AUS, NZ, JP)
Forget About What I Said (tutti gli store)
Tidal Wave (US, CA)
Human (Remix) (US, CA)

L’LP americano ha anche un inserto con un codice per il download dell’album in mp3.

Tracklist

Losing Touch
Human
Spaceman
Joy Ride
A Dustland Fairytale
This Is Your Life
I Can’t Stay
Neon Tiger
The World We Live In
Goodnight, Travel Well

Vinile doppio in edizione limitata argento/grigio (Collector’s Edition) o nero, con copertina laminata argentata, per festeggiare i 10 anni dalla pubblicazione.

Tracklist

Losing Touch
Human
Spaceman
Joy Ride
A Dustland Fairytale
This Is Your Life
I Can’t Stay
Neon Tiger
The World We Live In
Goodnight, Travel Well
Forget About What I Said
A Crippling Blow
Joy Ride (Night Version)